Il frequentatore di piste ciclopedonali

Ultimamente, con lo sporadico apparire di giornate di sole, ho cominciate ad andare a camminare, o in bicicletta, su una pista dei dintorni, la quale costeggia un canale ed è abbastanza gradevole. E, nei giorni festivi, affollata.
Ci sono innanzi tutto quelli che, come me, fanno una camminata; la maggior parte di costoro, però, ha un’età circa doppia della mia, procede in coppia o in piccoli gruppi, e ha tutta l’aria di farsi una passeggiata rilassante. Siamo in pochi a camminare a passo spedito, e anche fra questi sono di gran lunga la più giovane.
Vi sono poi quelli che corrono, ma non sono tutti uguali.
Fra le donne, poche sono decisamente atletiche. Alcune sono in discreta forma, ma non particolarmente toniche, e in genere corrono malissimo; altre, decisamente sovrappeso, procedono a fatica, paonazze, nel palese tentativo di perdere molti chili; altre ancora, e sono le più tristi a vedersi, corrono con aria concentrata e ostinata, facendo oscillare braccia scheletriche e muovendosi su gambe coperte da pantaloni così vuoti da sembrare delle vele.
Quest’ultima categoria fra gli uomini è quasi assente; abbondano invece quelli un po’ sovrappeso, piuttosto flaccidi, che fanno tre passi di corsa, si fermano, camminano qualche metro, fanno tre passi di corsa, si fermano, e così via. Ce ne sono anche molti che hanno l’aria di praticare sport con una certa regolarità, sia giovani sia meno giovani, e alcuni costituiscono uno spettacolo decisamente interessante.
Ci sono poi i ciclisti, e qui il panorama è più variegato: si va da quelli che, con abbigliamento specifico, caschetto e biciclette nuove, sfrecciano a velocità notevole, all’anziano su una vecchia bici arrugginita, a quelli che pedalano per tenersi in forma ma senza metterci eccessivo inmpegno, alle famiglie coi bimbi piccoli nei seggiolini e quelli grandicelli sulla loro bici.
Infine, abbiamo i gruppi misti di pedoni e ciclisti, generalmente composti da bambini in bicicletta e adulti che corrono accanto a loro; a volte gli adulti hanno facce chiuse e appaiono poco attenti ai figli, altre volte ridono con loro, scherzano, sembrano godersi insieme la gioia che il movimento dà.
Attendo un sabato in cui poter portare la piccola sapiente a fare un giro, anche se lei vorrebbe che fosse suo padre, e io so che non verrà…

Annunci

72 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. brumbru
    Mag 06, 2013 @ 06:10:15

    Quando sento parlare di anoressia… divento serio. Perchè quello è un vero dramma.
    Quando le vedo correre (e sono le più convinte e motivate di tutti) vorrei fermarle… cercare di far qualcosa. Almeno abbracciarle ed ascoltarle, se vogliono. Ma non riesco mai a far niente.. sono bloccato, e mi rimane un senso d’impotenza indescrivibile.

    Rispondi

    • elipiccottero
      Mag 06, 2013 @ 07:16:05

      Di drammi o potenziali tali, in realtà, ne puoi vedere molti, se osservi bene. Perché anche i genitori che siccome vogliono correre o fare una passeggiata si portano dietro i figli, e poi li ignorano, stanno facendo un grosso danno; senza contare che, non sorvegliati, i bambini possono farsi male. Un paio di giorni fa un amico che andava in bici su una pista si è visto sbucare dal nulla un bimbo di 4 anni, e gli è passato sopra una gamba perché non è riuscito a frenare in tempo, e non aveva spazio per sterzare. La mamma non lo stava guardando.
      Quanto alle anoressiche, vederle correre mi fa sentire bene con le mie gambe tozze e quel po’ di pancetta, perché ringrazio di non avere nulla che mi divora dall’interno. Anche io vorrei fermarle, e stare ad ascoltarle, ma ovviamente fermare delle sconosciute chiedendo loro perché siano così magre sarebbe quanto meno fuori luogo…

      Rispondi

      • Silver Silvan
        Mag 06, 2013 @ 21:55:24

        Si porti delle fette di crostata o delle mele e gliele offra. Anche se temo che la diffidenza avrebbe la meglio. Tutta colpa di quella cretina di Biancaneve.

  2. brumbru
    Mag 07, 2013 @ 05:57:17

    Sarebbe fuori luogo e sbagliato, si. Loro si sentono grasse. Sarebbe un pessimo inizio.
    Evviva le tue gambe tozze e la tua pancetta. Oh, l’hai detto tu, io non ti ho mai vista… mi fido!!!!!! ahahaha.

    Rispondi

  3. brumbru
    Mag 08, 2013 @ 06:12:54

    Di chi, della Tatangelo?

    Rispondi

  4. brumbru
    Mag 09, 2013 @ 07:48:32

    Ahahah. No, lo dico perchè è il primo nome che mi viene in mente. Lo dirò anche quando sarà vecchia e cozza (se sarò vivo…). Ho una predilezione per le brune, ma sono praticamente sempre stato con bionde. Si potrebbe pensare che la coerenza non sia il mio forte (e di certo non amo quella a tutti i costi), in realtà mi piace pensare che il colore dei capelli sia per me una caratteristica irrilevante nella scelta di una donna, e di essere uno di quelli che badano alla sostanza, più che all’apparenza.

    Rispondi

    • elipiccottero
      Mag 09, 2013 @ 19:31:58

      Il colore dei capelli in effetti è irrilevante.
      Comunque la Tatangelo sarà sempre più giovane di me, di 5 anni.
      Peccato che a vederci si possa tranquillamente pensare che sia il contrario…

      Rispondi

      • brumbru
        Mag 10, 2013 @ 06:11:00

        Probabilmente lei ha il problema opposto a quello della maggioranza delle donne: vuol sembrare più vecchia. Così le scassano meno le balle su questa storia della differenza d’età con D’Alessio…

    • Silver Silvan
      Mag 09, 2013 @ 20:54:58

      Si sbaglia, non è solo apparenza. È inconscio. Peggio, molto peggio. Dica un po’, suo padre andava a caccia? Sua madre era una casalinga, devotamente cattolica? Lei è stato un bravo scolaro diligente? Era un adolescente introverso? Potrei continuare.

      Rispondi

  5. elipiccottero
    Mag 10, 2013 @ 06:54:35

    Brum, pure io ho avuto grossi problemi riguardo al mio aspetto, e qui ne avevo parlato: sembrare più giovane, ai colloqui di lavoro, non è di aiuto. Però credo sia un peccato che una ragazza così giovane si conci in modo da sembrare di 10 anni più vecchia…

    Rispondi

  6. brumbru
    Mag 10, 2013 @ 07:21:54

    Eli, se così si sente meglio… faccia pure. Tutto sommato non fa del male a nessuno. Tranne i superbi ed i pieni di sè (che hanno problemi ben peggiori), tutti hanno problemi col loro aspetto. In pochi si piacciono davvero, totalmente (e non vorrei mai essere tra questi, ripeto). Praticamente tutti fanno qualcosa (chi più, chi meno) per migliorare il proprio aspetto, per renderlo più consono al proprio ideale di bellezza. Non me la sento di criticarla per questo. Forse lei si piace più matura…
    Altra cosa è se questi problemi tracimano dalla normale voglia di piacere al sentirsi inadeguati nelle situazioni correnti della vita. In quel caso bisogna far qualcosa.

    Rispondi

  7. Silver Silvan
    Mag 10, 2013 @ 21:45:01

    È inutile che faccia l’indifferente. Ci ho preso, lo so. Lei vorrebbe la mamma, la mora, ma rifiutandone il ruolo si fionda sulle bionde, in apparenza più intraprendenti. Motivo per cui in realtà le disprezza e ne fa un ripiego, come attentato dalla ripetitività della scelta. L’abitudine consolidata tradisce sempre un inconsapevole ripiego e una via di fuga.

    Rispondi

  8. marmellata80
    Mag 13, 2013 @ 06:30:56

    Io frequento la pista ciclacibile per correre ma corro solo se sono da sola altrimenti è un grande spetegulez, di solito ci interroghiamo se i maschi portano le mutande visto che dai pantaloncini da ciclista non si nota alcun segno. Il panorama cmq è lo stesso che hai descritto.

    Rispondi

  9. brum
    Mag 13, 2013 @ 07:15:31

    Silvà: avevo sentito dire, in effetti, che praticare troppo frequentemente il sesso anale con gli sconosciuti potesse portare ad interessarsi degli attributi maschili altrui… ma non credevo che una persona notoriamente intelligentissima, amatissima e rispettabilissima come Lei (http://esperienzesperia.ilcannocchiale.it/post/2741419.html) si riducesse addirittura a monologare del nulla su tali delicati argomenti pur senza ricevere adeguata e corrispettiva attenzione dall’interlocutore.
    Se ne faccia una ragione. L’ho inquadrata da tempo. Lei non mi piace… è inutile che mi stuzzichi. Cerchi di soffocare l’amore che prova per me, che Le porta questa dipendenza ossessiva. All’inizio soffrirà molto… lo so, ma poi starà meglio, vedrà. E nessuno Le metterà più uno di quei camici bianchi che si indossano al rovescio.
    P.s.: Ed ora vomiti pure, magari Le farà bene. Mi capirà se guardo altrove, nel frattempo, spero. E rido.

    Rispondi

    • Silver Silvan
      Mag 13, 2013 @ 22:51:11

      Il sesso anale con gli sconosciuti l’avrà provato lei nei cessi della stazione, io proprio no. Magari anche sua moglie. A sua insaputa, naturalmente. Amare uno come lei equivale ad innamorarsi di uno stronzo appena cagato nel cesso, mi sembra più logico affogarlo nelle fogne comunali. Stuzzicarla, poi, figuriamoci: come si fa a stuzzicare io che ha un nickname che sembra un borborigmo ed è insopportabilmente grossolano? Se non le spiace ho gusti più elevati. Mica sono sua moglie. Guardi pure altrove, mi spiace che sia strabico. Forbici negli occhi? Non mi sorprende.

      Rispondi

      • suzieq11
        Mag 14, 2013 @ 01:52:38

        Guidata dall’olezzo sono arrivata fin qui….. io l’ammiro Silvana in silver, lei è sublime, immensa! Lei sa tutto di tutti, tutto lo scibile umano si è servito del suo cervello come contenitore e da lì lancia bagliori di sapienza urbi et orbi. Lei, cara Silvana, è un concentrato di Wikipedia, Il Manuale delle Giovani Marmotte e l’almanacco di Barbanera! Ed è per questo che io, che pure me ne intendo di stronzi modestamente, mi inchino davanti a lei annientata dalla sua prosa avvincente…..devo ammetterlo, solo uno stronzo (in questo caso stronza) può parlare così bene di un altro stronzo, poiché li accomuna una sorte simile: dopo aver percorso il tortuoso toboga dell’intestino, magari accompagnati da parecchi borborigmi, giunti al pertugio del culo, finiranno nella latrina.
        Ed è con viva e vibrante soddisfazione (mi scusi se cito ma lei dovrebbe essere eletta come minimo Presidentessa della categoria, per cui ho cercato di adeguarmi), che le dedico una poesiola trovata nel web. Gliela dedico di cuore anche se riconosco che è ben poca cosa in confronto al suo genio coprofilo. Del resto riconosco che non potrei mai arrivare al suo livello nemmeno sforzandomi. Vede, Silvana d’argento vestita, sono terribilmente stitica per cui amo gli stronzi in modo esagerato, per me sono fonte di ispirazione.
        Ora la lascio, o i miei capelli biondi finiranno per diventare marron causa l’olezzo che c’è qua dentro.
        P.S. Devo confessarle un segreto, in realtà sono rossa di capelli …..e poi sono anche Pesci ascendente Scorpione, pensa che possiamo essere compatibili astrologicamente o e lei? Io la trovo irresistibile!

        Solitario se ne sta
        ma qualcun lo pesterà
        Tutto scuro, puzza molto,
        non è amato il suo volto
        Si può dir che la sua vita
        è già stata digerita.
        Stranito, attonito, immoto, resta
        ma qualcun gli farà la festa
        o un tacco o uno stivale:
        finisce sempre male!
        Di lui quel che rimane
        per la storia è sol letame,
        da chi non lo evita è maledetto,
        è la terra intera suo tetto.
        Non è un saggio non è un bonzo
        ma perché lo chiami stronzo?

        artemidoro blog fnfpvcbmpsvec © artfer Torino

      • Silver Silvan
        Mag 14, 2013 @ 22:32:53

        Yawn, come poetessa fa cagare.

  10. Silver Silvan
    Mag 13, 2013 @ 23:01:35

    Ah, non piace neanche lei a me, signor borborigmo. La trovo disgustosamente raccapricciante.

    Rispondi

  11. Silver Silvan
    Mag 13, 2013 @ 23:35:53

    Promemoria per le frequentatrici di delinquenti che prediligono le bionde sceme come loro.

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/13/web-e-commenti-il-primo-blogger-condannato-per-istigazione-a-delinquere/592148/

    Rispondi

  12. brum
    Mag 14, 2013 @ 07:14:15

    SS, Le devo delle scuse. L’avevo sottovalutata. La sua passione per me, intendo. Credevo fosse una passioncella, un capriccio… potevo arrivare a pensare che fosse una forma d’amore, ma non credevo arrivasse a tanto. Dalla Sua reazione deduco di averLa ferita nei sentimenti. E questo non si fa… ne convengo. Lei ha proprio perso la testa per me. Sragiona.
    Solo una faccia di culo (la cui indissolubilità di rapporto con gli stronzi è innegabile anche da Lei, spero) potrebbe negare di stuzzicare qualcuno per attirare la sua attenzione…quando non fa altro. I commenti sono ancora qui. Io non Le parlavo da tempo.
    Ed a conferma della sua essenza (la faccia di culo…), Lei (praticamente anonima) linka ad altri un articolo in cui un blogger, protetto dall’anonimato, istiga a comportamenti illeciti.
    Guardi che anche la rottura di balle altrui (specie a chi La ignora, e Le ha già chiesto di lasciarlo in pace) è diventato un illecito. Si chiama stalking. Ed è proprio quello che lei fa. Con la protezione dell’anonimato (ip a parte…).
    Io credo che la differenza sia tutta lì: Se non ci si firma, e si viene qui per scherzare o per fare due chiacchiere… è una lecita scelta di anonimato; se si usa l’anonimato stesso per offendere, procurare la rissa e rompere le balle, si è vigliacchi.

    @Suzie… non perder tempo. Non capisce. E’ così piena di odio verso il mondo (chissà cosa le avrà fatto, poi…) che nemmeno ci prova, ad ascoltare quello che gli dici. Le analisi di coscienza, poi… sono una cosa sconosciuta. Non ammetterebbe nemmeno di appartenere agli esseri viventi. Quando una persona è ridotta così… il dialogo (sia pur in democratica contrapposizione), è impossibile. Sa solo vomitare. Ci si può solo scostare ed allontanarsi guardando altrove, sperando di non sporcarsi.

    Rispondi

  13. Silver Silvan
    Mag 14, 2013 @ 22:29:17

    Brumbastic, ma vattene un po’ affanculo, così ti divertì. Che cacchio vuoi, scassi le balle a me e poi sarei io quella colta dalla passione? Direi il contrario. Adesso abbiamo anche la maitresse, siamo a posto. Andate affanculo tutti e due, così vi fate compagnia nei cessi della stazione.

    P.S. Io mi prendo sempre la responsabilità di quel che dico, insulti inclusi. Prova a farlo te, demente. Magari me la finisco di sentir parlare di polizie postali, ip e anonimato, che due coglioni.

    Rispondi

  14. suzieq11
    Mag 14, 2013 @ 23:44:21

    Accidenti che lessico raffinato! Scuola dalle Suore Orsoline? Ha ragione quando dice che come poetessa faccio cagare, infatti io mica scrivo poesie, non le so scrivere. Vede, lei, oltre che incontinente (ha provato i Tena Lady? Sono fantastici, morbidi e neutralizzano gli odori, così può entrare in ascensore con chi vuole ed elevarsi), dicevo che, oltre che incontinente, è anche un po’ distratta. Infatti proprio sotto la poesia c’è il nome dell’autore e come può vedere non è il mio. Se la poesia non le piace se la faccia con quello.
    Ossequi

    Brumbardo, la signora insinua che tu nutra un’insana passione per lei quindi travolta dall’emozione e dalla gratitudine, ti manda a ffanculo, poi manda tutt’e due a visitare i cessi della stazione. Ma esistono solo alla stazione i cessi? Ecco perché se la fa sotto, non fa a tempo a raggiungere la stazione!
    Brumbardo, vedi un po’ tu che cosa puoi fare per lei; io intanto vado a casa e ti preparo le orecchiette saltate in padella con le cime di rapa, che ti piacciono tanto.
    ….che colpa ne ho se il cuore è uno zingaro e vaaaaaaaaaaa…..
    …problemi non ha, il cuore è uno zingaro e vaaaaaaaaaaaa…..
    (Nicola di Bari)

    Rispondi

  15. brum
    Mag 15, 2013 @ 06:16:00

    L’amante del trash non legge, o non capisce. Ma vabbè… non si può pretendere tutto. Ha vomitato, finalmente. In verità non c’è voluto molto. Le bastano un paio di battute fatte come si deve.
    Suzie, cosa posso fare per lei? Le preparo una limonata! Le farebbe bene.
    Che fai, canticchi? Io ne ho un’altra, in testa, che prende spunto dal nomignolo che m’ha dato (d’altra parte si sa… tra innamorati queste cose si fanno):

    E ancora ti chiameròòòòò
    borborigmo amoroso e dudu dadada…
    il tuo nome sarààààààààà
    sui cessi di ogni cittààààà…

    Rispondi

    • Silver Silvan
      Mag 15, 2013 @ 21:26:49

      Borborigmo, ti proibisco di diffondere assurde e presuntuosissime illazioni sul mio conto. Credimi, se fossi innamorata di te, lo saprei. Ho capito che ti piace sentirti conteso, ma ti lascio volentieri a Morticia de’ fame. Fatti contendere da qualcun’altra.

      Rispondi

      • brum
        Mag 16, 2013 @ 05:53:06

        Ah, beh.. se me lo proibisci…. ti assecondo.
        D’altra parte, è quello che mi ha consigliato di fare il tuo medico quando parlo con te, gelosona! ahahah.
        Dai, non fare così. Lo sai che per me conti solo tu. Per te lascerei le mie mogli, i miei figli, fratelli e sorelle, cugini cognati e nipoti…e ti seguirei. Mollerei contendenti e contes(s)e, e farei tutto ciò che vuoi.

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2013 @ 11:08:41

        Ah, sì? Allora venga subito qui che la prendo a ceffoni.

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2013 @ 11:32:52

        Ah, Borbi, grazie dell’offerta di far parte del suo bislacco harem, ma ho già avuto a che fare con un padre sultano: mi è bastato e avanzato; e poi le sue mogli e cognate mi starebbero sicuramente sulle palle. Se poi sono come Morticia des Femmes, figuriamoci. Il giorno che dovesse rimanere solo al mondo, però, conti su di me.

      • brum
        Mag 16, 2013 @ 15:31:18

        Silvà, ti dico questo e poi taccio: quello che tu chiami il mio harem è il posto dove incontro le mie amiche ed amici speciali. Quelle persone che mi hanno dimostrato nel corso degli anni di essere una spanna sopra le altre quanto a bontà, sincerità, disinteresse ed intelligenza. Tu quelle amicizie lì te le sogni. Chi semina vento, raccoglie tempesta. E poi ti chiedi perchè ce l’abbiano tutti con te? Il dubbio che sia a causa di come ti poni… non ti ha nemmeno sfiorato,vero? Comunque… finchè si scherza, va bene. Ma se si parla seriamente… io non ti ci inviterei nemmeno se mi dessi un milione di euro. Tu forse declineresti l’invito (o forse no). Ma io non ti inviterei nemmeno se fossi solo.

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2013 @ 21:00:23

        Guardi, non mi sono mai prostituita in vita mia. Le pare che possa cominciare ora? Per cosa, poi? Per tentare di entrare nel consesso “privilegiato” con cui ha a che fare? Sai che culo! La sua Morticia non la conosco è già mi sta sui coglioni, ora, figuriamoci dopo. E qualcosa mi dice che gli altri sono sulla stessa lunghezza d’onda. Che non è, non è mai stata e non sarà mai la mia.

        P.S. Ci rimane, ci rimane, da solo. Scommettiamo? A meno che non pratichi l’usa e getta. In quel caso non faccia prediche sul mentire a se stessi. Non a me!

    • Silver Silvan
      Mag 15, 2013 @ 21:37:58

      E figurati se mi metto a smontare le frasi che scrivi per cogliere sensi e dissensi, buonanotte. Manco a darti la soddisfazione di interpretare quello che scrivi. Non me ne frega un tubo di ricevere apprezzamenti demenziali, in un remoto futuro, sul mio raggiunto equilibrio nella comunicazione con gli sconosciuti in rete. Ho intenzione di continuare ad usare il mio metodo, lo trovo efficacissimo. Gli altri no, ormai è evidente, ma chi se ne frega?! Ciao, Borborigmo, spero che le orecchiette ti rimangano sullo stomaco.

      Rispondi

      • brum
        Mag 16, 2013 @ 05:59:59

        Ahia! Mi fai male, così! Cos’è, questo, un addio? Non avrai mica intenzione d’ignorarmi, vero? Noooooooo! Non lo fare!
        Ma ti capisco. Noi umani siamo esseri così… ehm…fallaci, e tu sei un’incompresa, in quanto geniale. Procedi pure per la tua retta(le) via, senza farti domande sul perchè gli altri ce l’abbiano tutti con te. Dovresti mentirti, nel riponderti… e rischieresti di perdere la stima di te stessa, per questo.

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2013 @ 11:36:32

        Non pratico l’autoinganno, Borbi. Ho un quadro della situazione chiarissimo, per quanto mi riguarda. Non volerlo condividere con nessuno non significa non averlo. Possibile che ti debba spiegare le cose più elementari?

        Ciao, Borbi. Che ci vuoi fare? Il nostro è un amore disperato!

  16. elipiccottero
    Mag 15, 2013 @ 07:46:53

    @Marm: se ci fosse qualcuno che viene con me, anch’io farei tante chiacchiere e poco altro 🙂 Il fatto è che pochi si arrischiano, visto che sanno che ho buona resistenza.

    Quanto al triangolo amoroso che s’è instaurato… normalmente il turpiloquio e l’allusione alle più basse funzioni corporali sono il rifugio di chi non ha argomenti migliori.

    Rispondi

    • Silver Silvan
      Mag 15, 2013 @ 21:20:06

      Si sbaglia. Mandare a cagare qualcuno di cui non te ne frega una mazza e che ti rompe i coglioni è la via più sbrigativa per sbarazzarsene in fretta. Che dovrei fare, andar dietro alle stronzate che raccontano questi due? O magari dargli spiegazioni? Li mando a cagare tutti e due. Faccio prima.

      Rispondi

  17. brum
    Mag 15, 2013 @ 14:40:41

    Ammettilo, però. La mia canzoncina ti ha fatto sorridere. Non era male, come battuta…

    Rispondi

    • Silver Silvan
      Mag 15, 2013 @ 21:21:16

      Era molto carina. Sicuramente meglio della poesia. Ha un talento indiscusso per le canzoni. Quindi può pure andare a cagare cantando!

      Rispondi

      • suzieq11
        Mag 15, 2013 @ 22:02:46

        Le assicuro che ho passato in rassegna tutte le poesie che ho trovato sull’ argomento, ma quella era quanto di meglio ho potuto trovare. Posso dirle però che piace poco anche a me.
        Tocca accontentarci.

      • brum
        Mag 16, 2013 @ 06:12:06

        Silver Silvan, capisco la sua trashmania di protagonismo… ma potrò scambiare una battuta con Eli senza che per questo Lei si senta chiamata in causa? In verità, avevo ripreso ad ignorarla (fino a che le sue provocazioni non avrebbero di nuovo superato la misura, ovvio… non sono di quelli che sopportano all’infinito), ma dopo aver letto le sue risposte non ho saputo resistere dal mandarle ancora un saluto. La lascio alle Sue bisacce lasciatele da Prometeo: quella enorme, sul davanti… con i difetti altrui, e quella posteriore…piccolissima, con i difetti Suoi. Le porti sempre con sè, mi raccomando.

      • brum
        Mag 16, 2013 @ 06:17:06

        Alla prossima… il più tardi possibile, spero. Ma lo sa… io non Le so dire di no. Se mi cerca, sa dove trovarmi. Ed io vengo….

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2013 @ 11:15:39

        Ah, quella che provoca sono io? Fortuna! Quanto ai miei difetti non vedo perché dovrei fare pubblica ammenda in uno stupido blog per compiacere la sua smisurata voglia di provocare. I miei difetti riguardano quelli che mi possono guardare in faccia. Lei non è tra questi. In ogni caso mi piacciono talmente tanto che non li cambierò mai!

  18. Silver Silvan
    Mag 15, 2013 @ 22:23:58

    Si aspetta che le dica “brava”?

    Rispondi

  19. suzieq11
    Mag 15, 2013 @ 22:39:34

    Non ci penso nemmeno, anzi non ci tengo proprio….

    Rispondi

    • Silver Silvan
      Mag 16, 2013 @ 11:10:49

      Anche perché invecchierebbe parecchio, nel frattempo.

      Rispondi

      • suzieq11
        Mag 16, 2013 @ 12:54:03

        Cara Silvestra, io non ce l’ho con lei. Anche a me piace cazzeggiare e spingo nel pedale quando sono ispirata. Però so quando mi devo fermare. Lei invece va avanti imperterrita senza accorgersi che ha passato il limite. E’ ovvio che poi qualcuno si offenda e le risponda per le rime. Non può pensare di farla sempre franca.
        Cmq io mi sono divertita abbastanza e le lascio il campo libero e anche tutto il resto. E’ durato anche troppo a lungo questa farsa. Si tenga tutto e si diverta.
        Peccato perché, che lei ci creda o no, lei mi piaceva.

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2013 @ 21:06:23

        Ha ragione. Come faccio ad essere così sbadata da non far coincidere i miei limiti con quelli altrui, in particolare i suoi? Che ingrata.

  20. elipiccottero
    Mag 16, 2013 @ 12:10:48

    Lo ammetto, mi diverto enormemente.

    Rispondi

    • Silver Silvan
      Mag 16, 2013 @ 12:31:13

      Certo, quando qualcuno mi insulta si divertono tutti moltissimo. Forse perchè rispondo. Sa, si fa prima a migrare altrove o a cambiare nickname. A me piace la strada più complicata e meno esperita, da sempre.

      Rispondi

      • elipiccottero
        Mag 16, 2013 @ 13:32:17

        Per la verità avevo la sensazione che gridare alla persecuzione oggigiorno fosse una strada piuttosto battuta…

      • suzieq11
        Mag 16, 2013 @ 17:03:47

        Silver, se le mogli e le cognate d Borby fossero come me ci sarebbe solo da divertirsi. Mi dia retta, seppellisca l’ ascia di guerra. Vuole che andiamo a cena insieme? Così potrà constatare che non sono certo una morta di fame pago io

      • Silver Silvan
        Mag 16, 2013 @ 21:04:52

        Spiacente, non ho alcuna intenzione di uscire da questo contesto demenziale. Il peso che gli attribuisco non me lo consente proprio. Mai avuto a che fare con tanta gente schifosa concentrata nello stesso posto. Ci si può interagire solo così. Per finta.

    • suzieq11
      Mag 16, 2013 @ 12:58:05

      anch’io mi divertivo Eli, ma questa prende tutto sul serio e allora non si può.
      E poi non amo le cose che vanno troppo per la lunga.
      Ma verrò a leggerti qualche volta.

      Rispondi

  21. brum
    Mag 16, 2013 @ 15:07:17

    Eggià Il silenzio è d’oro…. ahahah

    Rispondi

  22. suzieq11
    Mag 16, 2013 @ 22:02:14

    Silvy, perché la definisce “gente schifosa”? E se la ritiene tale, perché ci resta? Ci si può interagire solo così, cioè come fa lei? E’ un modo un po’ “pesante” per interagire. C’è chi ha lo stomaco robusto e digerisce spernacchiandola, c’è chi è delicato e non gradisce, ma lei non può per questo definirli gente schifosa. Qui dentro c’è di tutto, ognuno sceglie quello che preferisce e lascia in pace gli altri, gli schifosi.
    Un’ultima cosa: leggendo qua e là, non ricordo, ho letto una sua affermazione che mi ha lasciata allibita “L’amore non esiste”. Non esiste per chi non lo sa cercare. Esistono tanti tipi di amore, ognuno si sceglie quello che più sente affine al suo sentire, al suo essere. Peccato che, quando incontra qualcuno del quale decide di innamorarsi, questo qualcuno abbia scelto un tipo d’amore che non è compatibile col suo. Ed allora cominciano i guai…..
    E adesso scendo dai suoi coglioni, si saranno appiattiti, temo. Mi vesto da ballbreaker e vado in giro a far danni.

    Che peccato che io non le sia simpatica…..avremmo potuto fare grandi cose insieme….

    Rispondi

    • elipiccottero
      Mag 17, 2013 @ 04:21:53

      Più che altro mi colpisce che dica “Mai avuto a che fare con tanta gente schifosa concentrata nello stesso posto”… qui siamo quattro gatti, se questa è la massima concentrazione che ha visto deve essere una persona molto fortunata…

      Rispondi

      • Silver Silvan
        Mag 17, 2013 @ 22:32:03

        Uff, “in questo posto” alludeva ad Internet, mica al suo blog. Poi danno dell’egocentrica a me, naturalmente. Spiacente di doverla contraddire, la gente schifosa su Internet è molto più numerosa che per strada. Pure parecchio. Quanto al bene e al male non esistono. C’è chi pensa prima di aprire bocca e di fare qualcosa e chi no. Cosa c’entrano il bene e il male? C’entrano i teatrini, piuttosto, quelli di chi si inventa stronzate e le propina al prossimo per divertimento, senza pensare alle conseguenze. Quello non è un genio del male, a casa mia, è un cretino. Poi può fingersi anche un seguace delle teorie di Federico Nicce per nobilitare le sue cretinate: per lo stesso motivo, per buona parte del Parlamento, Ruby era nipote di Mubarak.

      • brumbru
        Mag 20, 2013 @ 07:40:22

        Eli, io al limite sò un cane. Specie quando ragiono… o cerco di farlo.

    • Silver Silvan
      Mag 17, 2013 @ 22:39:46

      Ci resto perché in Tv non c’è un tubo, non ho l’antenna satellitare e manco gli abbonamenti. La sera non mi piace leggere libri e leggo qui. Costituisce un problema per qualcuno? Pazienza, intendo continuare. Ciò nonostante non credo assolutamente che si possano coltivare rapporti decenti al di fuori di questo contesto, motivo per cui mi rifiuto di coltivarne. Ci ho provato, ma l’elevata percentuale di gente schifosa con cui ho avuto a che fare me ne ha fatto passare la voglia. O forse sono troppo esigente io. Probabile.

      Rispondi

  23. suzieq11
    Mag 17, 2013 @ 13:29:06

    E’ vero. Ma dove vive? E poi che significa? Il bene e il male sono dappertutto, non esistono isole felici. Bisogna sapersi organizzare e andare avanti sperando che tutto vada bene.

    Rispondi

    • suzieq11
      Mag 18, 2013 @ 16:27:49

      Ecco, vedi che si comincia a ragionare?abbiamo capito che parli di internet. Qui dentro di schifosi ce ne sono, tutto sta ad imparare ad evitarli. Non voglio fare la presuntuosa che pretende di insegnarti come cavarsela, ho tanto da imparare anch’ io ,però sono sicura che se ti mostri un po’ meno guerriglie potrai trovare anche tu qualcuno che ti ascolta

      Rispondi

      • suzieq11
        Mag 18, 2013 @ 16:30:55

        Volevo scrivere guerrigliera.
        Sul fatto delle amicizie su internet avrei qualcosa da dire. Ma ne sono parleremo un’ altra volta.

  24. Silver Silvan
    Mag 18, 2013 @ 18:18:16

    Vedrai che cambio carattere in funzione di Internet. Piuttosto morta.

    Rispondi

    • suzieq11
      Mag 18, 2013 @ 18:36:25

      Nessuno ti chiede di cambiare carattere. Non sei mica una tv che basta fare click sul telecomando e si cambia canale secondo i gusti. Però smussare un po’ gli angoli si può. La tua bella grinta la puoi tenere benissimo sfruttandola in modo positivo. Vedrai che nessuno ti attaccherà più.
      Poi tu puoi fare come ti pare, io ti ho detto il mio parere .

      Rispondi

      • Silver Silvan
        Mag 18, 2013 @ 18:47:45

        E perché dovrei sfruttarla? Perché dovrei smussare gli angoli? Io li smusso gli angoli, con quelli che amo molto: e non devo neanche sforzarmi, mi viene naturale. Per andare d’accordo con quelli che circolano su Internet non lo farò mai, mi sembra inutile e dovrei sforzarmi moltissimo. Uno spreco di energie.

  25. suzieq11
    Mag 20, 2013 @ 14:57:03

    Silvan, allora rimani come sei ma non dire che qui è tutto uno schifo. E’ vero, forse sei molto esigente ma cerca di pensare che chi viene qui lo fa anche perché ha una vita frustrante che lo spinge sempre più a fondo, perchè non riesce a dimostrare com’è veramente dentro. C’è tanta gente che nella vita è costretta a mettersi una maschera per poter affrontare il mondo, altrimenti viene spazzata via. Allora viene qui e si mostra per quello che si sente di essere. Una sorta di rivendicazione di un proprio spazio; che importa se poi la realtà è diversa? Almeno qui si illudono di essere qualcuno. Sii indulgente con loro, non sono molto onesti, ma pagano la loro bugia con la consapevolezza che la loro vita reale li aspetta sempre. Ma non è detto che per questo siano cattivi e stupidi. Hanno anche loro qualcosa da raccontare.
    Naturalmente ci sono i cretini che si divertono a prendere per i fondelli la gente, ma basta imparare ad ignorarli.
    E’ un po’ come quando ti metti al volante dell’auto, sai che incontrerai tanti automobilisti, alcuni bravi, altri meno, altri decisamente str….i. L’importante è saper evitare i primi.
    Ciao ciao

    P.S. Per quel che riguarda le amicizie sul web, si trovano, basta sapersi mettere in gioco. E qualcosa si trova. A volte si può rimanere delusi, alcune a volte durano, ma del resto anche nella realtà le amicizie nascono e muoiono ed alcune ti fregano. Quindi che ti costa provare?

    Rispondi

    • Silver Silvan
      Mag 20, 2013 @ 20:08:12

      Io ho smesso di cercare anni fa. Per altro, non vedo perché dovrei cercare su Internet qualcosa che è introvabile altrove.

      Rispondi

  26. suzieq11
    Mag 20, 2013 @ 21:33:18

    Silver, fai quello che ritieni giusto. Si possono sempre scambiare opinioni senza impegnarsi troppo.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: