Assenze improvvise

Ci sono cose, luoghi, persone che diamo per scontati, perchè semplicemente ci sono sempre stati, ma crescendo dovremmo renderci conto che non sarà sempre così.
Quando questa primavera è morta mia zia, il mio dolore è stato reso ancora più grande dal fatto che, alla ricerca del momento perfetto, mi sono fatta sfuggire la possibilità di farle conoscere la piccola sapiente.
Ieri sera è morto mio zio, che ho visto l'ultima volta dodici anni fa, e già allora mi ero stupita di quanto mi sembrasse piccolo e vecchio. Facendo due conti, aveva allora l'età che ha mia madre ora, e questo pensiero mi dà i brividi.
Fra una settimana mia madre dovrebbe lasciare la martoriata Lunigiana per approdare in Lombardia e visitare l'altra sorella malata. Desidero ardentemente andare con lei, e andarci con la piccola sapiente, perchè non potrei sopportare di perdere anche questa zia con la stessa leggerezza con cui mi sono fatta sfuggire i suoi fratelli.

Annunci

8 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. MaSeTu...
    Ott 29, 2011 @ 10:02:00

    è vero, si deve imparare a non dare mai nulla per scontato… ciao.

    Rispondi

  2. PerennementeSloggata
    Ott 29, 2011 @ 18:30:00

    Rispondi

  3. brumbru
    Ott 31, 2011 @ 10:39:00

    Non si tratta di leggerezza… son cose che capitano. Non potevi prevedere….

    Rispondi

  4. elipiccottero
    Ott 31, 2011 @ 11:46:00

    Erano anziani e malati… aspettare il momento perfetto è sciocco, in certi casi.

    Rispondi

  5. utente anonimo
    Nov 01, 2011 @ 00:43:00

    Vacci…li farai felici.
    La piccola sapiente fa quest'effetto.

    Straf.

    Rispondi

  6. elipiccottero
    Nov 01, 2011 @ 16:49:00

    Andremo, infatti.

    Rispondi

  7. Chit
    Nov 02, 2011 @ 09:36:00

    la vita spesso non offre altre chance quindi non ci rimane che cogliere al volo tutte quelle che ci capitano per cercare di avere sempre meno rimpianti.

    Un abbraccio

    Rispondi

  8. brumbru
    Nov 03, 2011 @ 09:51:00

    Ciò che conta è il pensiero, credo. L'intenzione. Eri in buona fede, ecco. Tutto qui.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: