Vaccinazioni

Le vaccinazioni. Terribile spauracchio. Ricordi sale d'attesa gremite di bimbi, pianti disperati, pargoli che si nascondono sotto le sedie pur di non dover entrare. E poi, mamme che ti dicono quanto siano stati male, dopo, i loro figlioletti. Terribile.

Ieri la terza vaccinazione della piccola sapiente. Parcheggiato il passeggino insieme a molti altri, l'ho immediatamente liberata, e lei è passata da una mamma all'altra col suo passo buffo, chiaccherando e indicando oggetti. Gli altri bimbi, per lo più della sua età o più grandi, in braccio. Lei sarà precoce, ma se non fosse stata messa a terra già da molto piccola dubito che camminerebbe già.
Prima dell'iniezione, bimbi che piagnucolavano, e quasi tutti hanno pianto dopo. Solo un piccolino di 4 mesi è stato buono buono, guardandosi attorno e dispensando sorrisi. Inutile dire che la mia leonessa (lo zodiaco deve aver influito anche sulla sua chioma) ha esplorato anche l'ambulatorio, giocato con le calzature dell'infermiera, indicato un disegno di suo figlio, e pianto un po' (30 secondi? meno?) alla seconda iniezione, come a dire:
"Alla prima non ho detto niente, ma la seconda era proprio necessaria?"
Nei dieci minuti di attesa dopo l'iniezione è riuscita perfino a farsi prendere in braccio da una signora con l'ernia. Potere di due occhioni blu e di un sorriso a sei denti.
Lei è senz'altro eccezionalmente brava, e lo dico con sincerità e orgoglio di mamma. Però ricordo quando le trasmettevo ansia e lei piangeva per cose piccolissime, e mi chiedo se gli altri bambini non abbiano un po' risentito dell'atteggiamento preoccupato delle madri.
"Ecco che si agita."
"Non ci vuole stare."
"Speriamo non abbiano il camice, che gli fa paura"
"Eh, ma se gli fanno vedere la siringa prima…"
"Chissà che male, poverino."
"Dopo sicuramente piangerà."
Profezie che si autoavverano?

Non sono una mamma perfetta, e sicuramente fra qualche anno mi sentirò rinfacciare i miei errori. Fa parte del ruolo. Speriamo che non siano tanti, e che non siano fatali. Però non voglio caricare fin da ora la mia cucciola di tutte le mie ansie e paure.
Paura che si sporchi. Paura che cada e si faccia un bernoccolo. Paura che giochi in un posto poco pulito dove potrebbe ammalarsi. Paura che si cacci in bocca qualche schifezza. Paura che provi dolore, anche poco. Sono tutte paure che ho anche io, come le mamme che, stupite, mi chiedono:
"Ma come fai a stare così tranquilla?"
Mi sono sporcata, ammalata, tagliata, riempita di bernoccoli, ho mangiato terra, erba e fiori, mi sono fatta male un sacco di volte. Non ci vedo nulla di strano.

Annunci

5 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. dalle8alle5
    Lug 29, 2010 @ 14:27:00

    Io sono una zia apprensiva, molto apprensiva.Però cerco di non farlo vedere perché credo che i bambini siano dei fenomeni nell'assorbire gli atteggiamenti degli adulti.

    Rispondi

  2. stellaerratica
    Lug 29, 2010 @ 15:37:00

    che dire: a me sembri (ma non mi stupisci, così ti immaginavo fin dall'inizio) una "brava" mamma. sicuramente con gli errori che puoi e potrai fare, ma "brava".e condivido: non vorrai che la piccolasapiente cresca asmatica e intollerante anche all'aria per l'eccessiva protezione?!

    Rispondi

  3. elipiccottero
    Lug 29, 2010 @ 15:43:00

    @dalle8alle5: sono d'accordissimo. Credo che l'allattamento di mia figlia sia stato molto condizionato dalla mia ansia in tal senso, alimentata da chi avevo intorno… forse, se fossi stata più tranquilla, sarebbe durato di più. Pazienza, ho imparato.@stellaerratica: guarda, se tu l'avessi vista in spiaggia, avresti avuto qualche dubbio… tra bava, crema e sabbia sembrava un pupazzetto di fango…

    Rispondi

  4. mamminacara
    Lug 30, 2010 @ 07:59:00

    Infatti non c'è niente di strano. I bambini devono fare i bambini e i grandi dovrebbero ricordarsi di quando facevano i bambini…Sei in gamba.Ti auguro un buon Agosto e ti mando un bacio.

    Rispondi

  5. agrimonia
    Set 21, 2010 @ 12:32:00

    Ciao piacere di averti incrociata….purtroppo la gente deve sempre avere qualche consiglio sui nostri figli….

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: