Il nonno

Mio padre è un brav’uomo. Uno di quegli individui grigi, che passano benissimo inosservati, onesti, grandi lavoratori. Uno di cui, se lo conosci superficialmente, non ti viene in mente niente da dire, se non che ha gli occhiali, la barba, ed è un elettrauto fantastico. Tutte cose perfettamente corrette.

Mio padre fuma il toscano, e quando da bambini volevamo provare ce lo metteva in bocca, e non serviva nemmeno che tirassimo una boccata. Madonna che saporaccio… e più tardi, che imbarazzo la giacca che sapeva sempre di toscano, il lunedì a scuola. Perchè i miei genitori si son separati quando ancora facevo le elementari, e ci è voluto poco a capire che è stato meglio così. Mio padre ha la pelle delicata e le mani rovinate da un lavoro che fa da molti anni, anche se gli manca parecchio per la pensione. Mio padre ha la maturità classica e due anni di università sulle spalle, poi si è sposato e ha deciso di lasciare gli studi. Non necessariamente in quest’ordine. Non si compra vestiti per anni, tanto vive 6 giorni su 7 con la tuta da lavoro, poi convoca me o qualcun altro, e si fa accompagnare a comprare qualche camicia, pantaloni e maglioni.

Mio padre non è fatto per vivere con gli altri. Un po’ vigliacco con chi è in una posizione di vantaggio, tende ad essere un tiranno con chi è debole. Ci faceva piccoli scherzi innocui, ma cattivi, da bambini. Mio padre è quello che mi diceva che era inutile che mi truccassi, tanto sarei rimasta brutta. E’ quello che non avrebbe mai rinunciato a qualcosa che gli interessava per permettere a noi figli di uscire il sabato sera. Mio padre ci ha usato tanta violenza, senza mai alzare le mani.

Mio padre è un nonno meraviglioso. E l’ho finalmente perdonato.

Annunci

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. dalle8alle5
    Giu 18, 2010 @ 09:15:00

    Anche mio padre è un nonno meraviglioso, però non l'ho perdonato per l'indifferenza verso i suoi figli, tra cui io.Mi limito a non starci più male.

    Rispondi

  2. elipiccottero
    Giu 18, 2010 @ 12:35:00

    L'indifferenza sarebbe stata il meno… era più sottile e più devastante. Ed è stato più difficile perdonare per come ha trattato mio fratello, che me.

    Rispondi

  3. sissicane
    Giu 18, 2010 @ 13:18:00

    Puoi realizzare un giardino in bottiglia; può essere usato pressocchè ogni tipo di contenitore di vetro, a patto che sia largo a sufficienza perchè si possano inserire le piante comodamente . Barattoli, piccole damigiane da vino, vasetti, bocce: le possibilità sono infinite.!!ti consiglio la scelta di piantine grasse,poco impegnative e molto resistenti!

    Rispondi

  4. stellaerratica
    Giu 18, 2010 @ 14:27:00

    posso dire che alla fine, questo post, mi ha fatto tanta tenerezza?

    e continuo col mio tifo da stadio per la piccola sapiente: l'ho sempre saputo che era una tosta!!

    Rispondi

  5. elipiccottero
    Giu 18, 2010 @ 16:50:00

    @sissicane: sono troppo piccole anche per quello…@stellaerratica: stamattina leggevo un tuo post la cui chiusura mi ha in parte ispirata…

    Rispondi

  6. stellaerratica
    Giu 19, 2010 @ 06:24:00

    Rispondi

  7. sissicane
    Giu 19, 2010 @ 17:17:00

    allora poi mi fai vedere o sapere ke ispirazione hai avuto!!!!saluti e buon we!

    Rispondi

  8. fracatz
    Giu 20, 2010 @ 08:41:00

    Cosa vuoi, non si può di certo avere la perfezione e poi bisogna conoscere che genere d'infanzia ha avuto lui nonostante avesse avuto l'opportunità di studiare.I nonni materni sono molto importanti per i bambini, sei fortunata

    Rispondi

  9. elipiccottero
    Giu 20, 2010 @ 08:47:00

    @fracatz: so che infanzia ha avuto, infatti su molte cose sorvolo proprio per questo. Però un adulto deve essere in grado di ammettere i propri difetti ed errori, e cercare di correggersi, soprattutto se tutti ti fanno le stesse osservazioni.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: