Cinema e storia

Ieri sera ho rivisto "La battaglia di Algeri", film che mi era piaciuto fin dalla prima volta per il modo scarno di narrare, e per la compassione dello sguardo dedicato ai civili francesi morti negli attentati, nonostante il punto di vista sia decisamente favorevole agli Algerini del FLN.

La visione di questo film in questo specifico momento, dopo aver sentito tutti i notiziari della giornata, mi ha però condotta sulle vie di strani parallelismi…
Un Paese occupante, che ritiene di avere tutto il diritto di stare dove sta; un popolo che lotta, anche con mezzi violenti, per la propria indipendenza, sul proprio territorio; soldati in divisa in mezzo alle case; arresti di massa misti a propaganda; omicidi mirati…

Ci sono, naturalmente, anche differenze enormi, dovute all’epoca diversa, al luogo diverso, alla storia di questa guerra. Chi oggi occupa e bombarda non è uno Stato coloniale, lontano dalla terra occupata, ma un’entità statale che non esiste se non all’interno di quel territorio che, in gran parte, all’inizio non le apparteneva. La controparte che lotta per la propria indipendenza non è unita e concorde sui metodi da adottare; anzi, una parte di essa ha abbandonato i metodi violenti, preferendo le vie del dialogo, mentre l’altra porta avanti la lotta armata in modo spesso cieco e incurante della situazione reale.

Nonostante la riflessione razionale su circostanze storiche e politiche, il mio senso di disagio rimane. Mi pongo domande su indipendenza e autodeterminazione dei popoli, sul rapporto tra i fatti e la loro interpretazione (spesso utilizzata a fini propagandistici). Su ciò che è giusto, e ciò che è sbagliato. E fatico a dare ragione a una parte piuttosto che all’altra, se non in parte.

Il mio senso di giustizia mi porta a rischiare nello stesso tempo, a seconda del contesto, accuse di antisemitismo e di filosionismo.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. stellaerratica
    Gen 13, 2009 @ 15:14:00

    eggià. temo di essere forse sullo stesso filo di pensiero.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: